menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato Centrale, gli anarchici provano a rovinare la festa: bloccati dalla polizia

Per l'inaugurazione avevano organizzato un contro-aperitivo

Ha rischiato di essere rovinata la festa per l'inaugurazione del nuovo Mercato Centrale a Porta Palazzo. Ieri, un centinaio di manifestanti dell'area anarchica ha organizzato un anti-aperitivo sotto la tettoia dell’orologio, proprio di fronte al Palafuksas, contro l'invasione degli investimenti da parte dei privati nella zona, la sua snaturalizzazione .

In bella vista lo striscione "Menù del giorno: ricche abbuffate, ai poveri scarpate" e qualche slogan contro la trasformazione dell'area, tradizionalmente povera, multietnica e popolare a centro del food glamour e non accessibile a tutti. Qualche singolo manifestante ha tentato di entrare nel Mercato ma gli agenti della Digos sono intervenuti, impedendo l'ingresso e procedendo all'identificazione. La polizia ha circondato i manifestanti in tenuta antisommossa.

L'assessore al Turismo e al Commercio Alberto Sacco, intervenuto all'inaugurazione, ha precisato che " la trasformazione non farà perdere a quel luogo il suo carattere di autenticità, il Palafuksas non diventerà un centro commerciale. Con questo progetto, anzi, abbiamo riqualificato tutta l’area, compresa quella degli ambulanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento