Nell'aria, sette volte l'amianto che riusciamo a sopportare

Il pm di Torino Raffaele Guariniello ha scritto al ministero dell'Ambiente per segnalare la concentrazione di amianto rilevata a Sauze d'Oulx. Supera di sette volte il limite di pericolosità definito dall'Oms

 

L'amianto continua a preoccupare. Il pubblico ministero di Torino Raffaele Guariniello ha scritto al Ministero dell'Ambiente per segnalare i costanti superamenti dei limiti di pericolosità della sostanza nell'aria previsti dall'Organizzazione mondiale della sanità in località Jouvenceaux, a Sauze d'Oulx, in alta valle di Susa. In particolare, analisi dell'Arpa hanno evidenziato che in occasione di una gara di mountain bike il livello del pericoloso minerale ha toccato le 7,2 fibre per litro d'aria, dove il limité di pericolosità è di 1,0.
 
(ANSA)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento