Cronaca Centro / Via Giuseppe Verdi

Amianto a Palazzo Nuovo: interviene l'Asl, indagato il rettore

Il problema principale deriva dal pavimento costruito in vinil-amianto, ossia con piastrelle realizzate in matrice compatte con all'interno del bitume misto amianto, quest'ultimo utilizzato soprattutto come collante

Ancora problemi di amianto a Palazzo Nuovo. La sede universitaria delle facoltà umanistiche ha visto il controllo da parte degli ispettori dell'Asl e dall'Arpa che hanno comportato la chiusura di tre locali per possibile dispersione di amianto.

Il pericolo principale deriva però dal pavimento costruito in vinil-amianto, ossia con piastrelle realizzate in matrice compatte con all'interno del bitume misto amianto, quest'ultimo utilizzato soprattutto come collante. Il deteriorasi della pavimentazione rischia di liberare la sostanza tossica, anche se in basse quantità. Per precauzione, oltre alla chiusura di tre locali, anche le scale che dal secondo piano portano a quelli superiori saranno chiuse, con l'ateneo che resterà agibile.

Sulla questione indaga il pm Raffaele Guariniello, il quale ha aperto un fascicolo per omissione dolosa di cautele in relazione alla presenza di amianto deteriorato iscrivendo come unico indagato il rettore dell'ateneo Gianmaria Ajani.

>> LA PROPOSTA DEL MOVIMENTO 5 STELLE <<

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto a Palazzo Nuovo: interviene l'Asl, indagato il rettore

TorinoToday è in caricamento