Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Falchera / Piazza Giovanni Astengo

Amianto sui tetti: anagrafe di piazza Astengo chiusa fino ad agosto

A Falchera si torna a parlare di amianto. Le condizioni delle coperture degli uffici di piazza Astengo hanno costretto l'amministrazione ad un intervento di bonifica straordinario. I lavori dovrebbero concludersi entro agosto

L’anagrafe di piazza Astengo è stata nuovamente chiusa al pubblico a causa di alcuni impellenti lavori di manutenzione straordinaria tra cui spicca lo smaltimento dell’amianto presente sulle coperture. Una brutta botta per i residenti del quartiere Falchera che dovranno fare a meno del servizio fino alla fine del mese di luglio. Se tutto andrà per il verso giusto ovviamente.

Il cartello presente da giorni davanti all’ufficio parla molto chiaro. "La sede anagrafica di piazza Astengo 7 rimarrà chiusa per lavori di manutenzione straordinaria". Disservizio che costringerà i più anziani a doversi recare fino in via Leoncavallo o in corso Vercelli, in Barriera di Milano. Una maledizione, quella dei locali del civico 7, che non sembra voler proprio finire. Per l’anagrafe, infatti, si tratta della terza maxi chiusura.

Negli ultimi quattordici mesi nella piazza principale della Falchera è successo davvero di tutto. Prima l’attentato a suon di molotov del marzo dell’anno scorso che ha costretto la circoscrizione ha chiudere i locali per tre settimane. Poi il cedimento del controsoffitto che ha provocato la caduta di alcuni pezzi d’intonaco. E la susseguente sospensione del servizio per un mese e mezzo. Fino ai lavori di ristrutturazione e di bonifica dell’amianto che partiranno, come detto, a giugno.



"Quelle stanze hanno circa cinquant’anni – racconta un anziano della zona -. Non mi meraviglio di ciò che è successo. Tuttavia queste continue interruzioni del servizio ci stanno stancando. La nostra più grande paura è che possano cancellare definitivamente il servizio". Un intervento indispensabile secondo gli uffici di via San Benigno che negano possibili chiusure in futuro. "Sappiamo di non dare una bella notizia ai residenti ma di certo non si poteva aspettare ancora – dichiara la presidente della circoscrizione Sei Nadia Conticelli -. Lo smaltimento delle coperture, in aggiunta, riguarderà anche la vicina sede del comitato spontaneo. Noi ci auguriamo di poter riaprire la sede nel più breve tempo possibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto sui tetti: anagrafe di piazza Astengo chiusa fino ad agosto

TorinoToday è in caricamento