Controlli sulle ambulanze: scoperti due mezzi che circolano irregolarmente

Secondo episodio in poco tempo

immagine di repertorio

I carabinieri del nucleo antisofisticazione sanità (Nas) e del nucleo radiomobile di Torino hanno scoperto, a metà febbraio 2020, due ambulanze che circolavano senza avere effettuato la revisione e con una serie di anomalie.

Il controllo è avvenuto nel quartiere Madonna di Campagna. Un veicolo aveva un vetro rotto, un altro aveva le bombole d'ossigeno vuote. Entrambe erano sprovviste di documenti di autorizzazione a prestare il servizio sanitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso l'associazione che gestisce il servizio, la Sanital Servizi di via Orbetello, dovrà presentare le proprie controdeduzioni. Già nel mese di gennaio, nel corso di altri controlli questa volta da parte della polizia locale, erano stati scoperti suoi cinque mezzi non in regola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento