Ambulanti che si ostinano (dopo mesi) a lavorare senza mascherina: 17 multe nei due mercati

Interventi dopo il lavoro di persuasione

immagine di repertorio

Nonostante un grande lavoro fatto a monte a partire dalla riapertura dopo il lockdown, con squadre di volontari che invitano tutti all'uso della mascherina, c'è ancora qualcuno, tra gli ambulanti dei mercati di Chivasso, che non rispetta le ordinanze. Così, per questa ragione, tra mercoledì 22 e sabato 26 settembre 2020 la polizia locale è stata costretta a multare 17 ambulanti in piazza d'Armi-Foro Boario: sette su oltre 300 banchi nella prima occasione, dieci su circa 70 nella seconda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la continua opera di persuasione, questa settimana gli agenti hanno voluto dare un segnale a coloro che si ostina a infischiarsene delle regole. Per tutti la multa è stata di 400 euro, che scendono a 280 se pagata entro cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento