Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Alternativa tricolore: Torino, nelle mani di criminali extracomunitari

I cittadini del quartiere sono ormai allo stremo della sopportazione, alcuni di loro hanno chiesto un nostro intervento tramite il servizio mail "dilloadalternativatricolore@gmail.com"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Continua l'escalation di violenza nella città di Torino, ad opera di immigrati, per lo più clandestini, che per vivere si danno alla delinquenza, nei giorni scorsi si sono registrate due risse nella zona di Barriera di Milano, protagonisti dell'episodio i soliti pusher, che da anni si affrontano per le strade per il controllo del territorio.

La prima di sabato pomeriggio, quando due bande, composte da extracomunitari, si sono scontrate tra via Baltea, via Montanaro e via Scarlatti, prima a suon di insulti per poi passare alle manieri forti. Nel culmine della pazzia sono stati estratti anche cinghie, catene e del materiale prelevato dal cantiere di riqualificazione del vicino mercato.

La seconda rissa di domenica sera, è stata una lotta senza esclusione di colpi, sempre tra immigrati clandestini, tra sei che hanno cominciato una rissa a calci e pugni, la calma è stata ripristinata con l'arrivo delle forze dell'ordine.

I cittadini del quartiere sono ormai allo stremo della sopportazione, alcuni di loro hanno chiesto un nostro intervento tramite il servizio mail "dilloadalternativatricolore@gmail.com", la sesta circoscrizione è ormai terra di nessuno, chiediamo al Presidente della 6^ Circoscrizione, ed al Sindaco di Torino On. Piero Fassino, di intervenire organizzando un tavolo interforze per poter organizzare delle iniziative per portare i cittadini alla serenità che meritano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alternativa tricolore: Torino, nelle mani di criminali extracomunitari

TorinoToday è in caricamento