menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il massiccio del Monte Rosa

Il massiccio del Monte Rosa

Tragedia in montagna, alpinista di Chiaverano cade in un crepaccio

L'uomo si trovava insieme a due compaesani sul massiccio del Monte Rosa. È morto in sala operatoria

Dramma questa mattina in montagna. Un alpinista residente a Chiaverano, nell'Eporediese, ha perso la vita dopo essere precipitato in un crepaccio sul ghiacciaio Indren che si trova sul massiccio del Monte Rosa, non lontano dal rifugio Gnifetti.

L'uomo, 61 anni - un noto distillatore di grappe del Canavese -, si trovava in compagnia di altre due compaesani - padre e figlio di 55 e 16 anni residenti - che sono rimasti coinvolti nella caduta a quota 3400 metri, ma che hanno riportato soltanto qualche ferita.

Il più grave invece, aiutato, insieme agli altri alpinisti, dagli uomini del soccorso alpino valdostano che è intervenuto con l'elicottero, è morto sotto i ferri all'ospedale Parini di Aosta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento