Almese, pensilina bus vandalizzata: il sindaco lancia un appello

Vicino al parco Robinson, le strutture erano state sostituite di recente

Una pensilina per l'attesa degli autobus è stata vandalizzata con scritte tracciate con una bomboletta spray nera sui pannelli in vetro al parco Robinson di Almese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad accorgersi dell'accaduto è stato il sindaco Ombretta Bertolo, che lancia un appello alla cittadinanza, visto che le strutture erano appena state installate sostituendo quelle più vecchie: "Il tenore delle scritte - dice - e il contenuto culturale del messaggio lasciato al resto dell'umanità con la vernice delle bombolette non fa ben sperare. Chi ha visto qualcosa e soprattutto qualcuno di quelli che possono aver fatto questi danni me lo faccia sapere in privato. Se li troveremo li faremo ripulire"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre una nuova azienda: si cercano impiegati, meccanici, verniciatori e altre figure professionali

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento