Cronaca Moncalieri

Ticchettio sospetto in uno zainetto, allarme bomba a Moncalieri

Allarme stamani al Tribunale di Moncalieri, alle porte di Torino, per uno zaino da cui proveniva un ticchettio trovato vicino al cancello d'ingresso. In realtà era solo una sveglia collegata con alcuni fili elettrici

Questa mattina a Moncalieri è stato dato l'allarme bomba a causa di un ticchettio proveniente da uno zainetto trovato vicino al cancello d'ingresso del Tribunale. A notarlo è stato il sindaco di Moncalieri, Roberta Meo, mentre stava raggiungendo il tribunale per un convegno sul lavoro organizzato con la Provincia di Torino.

Sul posto sono intervenuti subito gli artificieri che hanno appurato che all'interno dello zainetto c'era solo una sveglia collegata a cavi elettrici, ma senza materiale esplosivo. Il falso ordigno é stato comunque fatto saltare.


La sveglia e i cavi elettrici erano riposti in uno zaino legato ad una sbarra del cancello e da cui sporgeva un led lampeggiante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticchettio sospetto in uno zainetto, allarme bomba a Moncalieri

TorinoToday è in caricamento