Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Corso Spezia

Un nuovo canale cancellerà il pericolo di allagamenti in corso Spezia

La circoscrizione Nove e il Comune di Torino hanno trovato l'intesa con Smat. Il bando di gara permetterà l'affidamento dei lavori e la realizzazione del canale entro il 2014

Novità in arrivo per via Nizza e corso Spezia. Un nuovo canale cancellerà finalmente l'incubo degli allagamenti causati dai forti temporali. La buona notizia è arrivata al termine di un incontro avvenuto lo scorso mese di agosto tra l'assessore alla Viabilità del Comune di Torino Claudio Lubatti, il vicepresidente della circoscrizione Nove Massimiliano Miano e i dirigenti di Smat. Proprio la società che si occupa del trattamento delle acque ha comunicato di aver reperito i fondi necessari per far fronte all'emergenza. Già pubblicato, inoltre, il bando di gara per l'affidamento dei lavori. Il bando in questione scadrà il prossimo 14 settembre. “Entro la fine del mese di dicembre – dichiara Miano – dovrebbe avvenire la consegna definitiva dei lavori. Il collaudo dell’opera, però, verrà fatto soltanto a metà del 2014”.

Ci sarà quindi da aspettare un po' di tempo prima di vedere la nuova creatura di Smat perfettamente funzionante e quindi pronta all'uso. A gioire, nell'attesa, sono i residenti e soprattutto i commercianti del quartiere Lingotto che per anni hanno convissuto con allagamenti e situazioni al limite dell’assurdo. Ogni volta che pioveva forte, infatti, gli esercenti si ritrovavano costretti a barricarsi in fretta e furia dentro i loro negozi per sfuggire all’acqua che iniziava a fuoriuscire come impazzita dai tombini. “Speriamo che sia la volta buona, di danni ne abbiamo subiti a bizzeffe – raccontano in coro i commercianti del quartiere -. Gli ultimi temporali hanno completamente allagato i nostri negozi e trasformato le strade in fiumi in piena. Situazioni che in una città come Torino non dovrebbero verificarsi”.

A seguire l'andamento dei lavori e a far sì che i tempi vengano rispetti sarà proprio la circoscrizione. “Mettiamo la parola fine a questa brutta storia – continua il vicepresidente Miano -. Siamo molto soddisfatti per la soluzione adottata e a breve vedremo se sarà possibile applicare a commercianti e residenti interventi agevolativi di natura fiscale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo canale cancellerà il pericolo di allagamenti in corso Spezia

TorinoToday è in caricamento