Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Donato / Via Livorno

L'Ipercoop contro la crisi, alimenti gratis alla mensa di Sant'Antonio

I frati Minori di Sant'Antonio verranno coinvolti nel progetto 'Buon Fine', un'idea di Nova Coop che nel 2006 ha permesso di distribuire in Piemonte prodotti per un valore pari a 2,5 milioni di euro

Alimenti gratis per le mense, in tempi di crisi una notizia che fa ritornare al sorriso. Il merito è di Nova Coop che allarga a Torino la rete di solidarietà coinvolgendo la mensa dei Frati Minori di Sant'Antonio all’interno del progetto 'Buon Fine', destinato al recupero di prodotti alimentari sani e sicuri ma non più commerciabili perché prossimi alla scadenza, con imballo deteriorato o rimasti invenduti. A giorni alterni i volontari della mensa situata in via Sant'Antonio da Padova 7 potranno ritirare la merce presso i magazzini dell'Ipercoop di via Livorno.

Dalla mensa, infatti, vengono serviti ogni giorno in convento 100 pasti caldi a persone in grave difficoltà a cui si aggiungono altri 130 pasti completi da asporto. Inoltre il giovedì pomeriggio 200 famiglie straniere ritirano generi alimentari. Da un minimo di una ad un massimo di due volte al mese. Operativo dal 2006 il progetto Buon Fine ha permesso lo scorso anno di distribuire in Piemonte a 53 associazioni di volontariato prodotti per un valore di 2,5 milioni di euro, pari a circa 500 mila pasti gratuiti.

“Il rapporto con l'Ipercoop di via Livorno ci permetterà ora di offrire un aiuto alimentare più abbondante e di ottima qualità” ha spiegato frate Pietro Pagliarini, responsabile della mensa. “La collaborazione produrrà sicuramente risultati concreti come avviene da tempo per tutti gli accordi con il progetto Buon Fine” assicura il direttore dell'Ipercoop Marco Perin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ipercoop contro la crisi, alimenti gratis alla mensa di Sant'Antonio

TorinoToday è in caricamento