Cronaca Piazza Aldo Moro

Scarsa igiene e alimenti di dubbia provenienza, nei guai un ambulante

In piazza Aldo Moro a Nichelino i controlli della Polizia Locale di Nichelino e personale dell'Asl TO5

Immagine di repertorio

Sul suo banco acciughe di provenienza spagnola vendute e presentate come sardine italiane e su molti alimenti era stata volontariamente asportata l’etichetta riportante la data di scadenza.

Queste e altre irregolarità sono state riscontrate dal personale della Polizia Locale di Nichelino insieme al personale dell’Asl TO5 su un banco di vendita di alimentari nel mercato settimanale di Piazza Aldo Moro.

Anomalie sono emerse sia da un punto di vista igienico sanitario relative alle condizioni di vendita della merce, sia per quanto riguarda l’etichettatura e la data di scadenza di alcuni prodotti.

Il titolare del banco è stato così sanzionato dal personale Asl per diverse migliaia di euro, mentre la Polizia Locale ha inoltrato alla Procura della Repubblica una denuncia per frode in Commercio.

Viste le precarie situazioni igienico sanitarie il banco è stato immediatamente fatto smontare dagli Agenti intervenuti. Il fatto è stato segnalato al competente Ufficio Commercio che valuterà eventuali sospensioni della licenza di vendita.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarsa igiene e alimenti di dubbia provenienza, nei guai un ambulante

TorinoToday è in caricamento