menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beinasco: 96enne muore soffocato da nocciolo prugna in casa riposo

La tragedia sabato sera a Borgaretto, la procura blocca i funerali

Un pensionato di 96 anni, Alfio Scarani, è morto soffocato da un nocciolo di prugna che gli è andato di traverso.

La tragedia è avvenuta sabato sera nella casa di riposo di Borgaretto di Beinasco, in via Perotti 23, di cui era ospite da qualche tempo.

Sulla vicenda la procura di Torino ha aperto un'inchiesta di atti relativi, senza indagati né ipotesi di reato, come atto dovuto, e ha bloccato funerali.

I familiari non hanno sporto denuncia e, anzi, si dicono convinti che il loro caro sia sempre stato trattato bene.

Attendono che i magistrati diano il nullaosta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento