Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Nichelino

Investito dai ladri a Nichelino, amputata anche la gamba sinistra

Perderà anche la gamba sinistra, dopo avere subito l'amputazione di quella sinistra, Aldo Coppola, l'autotrasportatore investito a Nichelino dal suo tir rubato

La notizia che tutti speravano di non sentire è stata purtroppo annunciata dai medici del Cto. Aldo Coppola, l'autotrasportatore di 56 anni che a Nichelino il 25 aprile scorso fu investito mentre tentava di impedire il furto del suo tir carico di barre metalliche, perderà anche la gamba sinistra.

I dottori hanno tentato in ogni modo di evitare la seconda amputazione, ma ogni cura è stata vana. Coppola subirà l'operazione nella giornata di oggi all'interno di una sala operatoria del Centro Traumatologico Ortopedico.

L'intervento segue l'amputazione dell'arto inferiore destro effettuata subito dopo l'arrivo in ospedale, nella notte tra il 25 e il 26 aprile. Per oltre una settimana dopo l'incidente di Nichelino il trasportatore è rimasto in coma.

I colpevoli del furto del tir e delle barre metalliche e dell'investimento di Aldo Coppola non sono ancora stati identificati. Le forze dell'ordine qualche ora dopo il fattaccio erano riusciti a ritrovare il mezzo pesante in largo delle Alpi, vicino ad un campo nomadi. Non è escluso che siano stati alcuni rom, due o forse tre, a impossessarsi del tir in via XXV aprile con le maniere forti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito dai ladri a Nichelino, amputata anche la gamba sinistra

TorinoToday è in caricamento