Cronaca Nizza Millefonti / Corso Bramante, 88

Alberto Musy: indagini a tutto campo, non si esclude nulla

La pista di un attentato di stampo terroristico, per il ferimento del consigliere comunale Alberto Musy, al momento non è quella privilegiata dagli investigatori. Nessuna ipotesi è scartata

Per l'agguato teso questa mattina al Consigliere comunale Alberto Musy si teme possa essersi trattato di un attentato di stampo terroristico. Questa però non è la pista privilegiata dagli investigatori, come riferisce l'Ansa che ha appreso la notizia da fonti investigative qualificate.

Diverse ipotesi sono al vaglio degli investigatori, vengono prese in considerazione senza escludere nulla. "Al momento Polizia e Carabinieri indagano in tutte le direzioni, senza escludere né accreditare alcuna pista". Così il sindaco di Torino Piero Fassino, nella seduta straordinaria della Conferenza dei capigruppo in Sala Rossa.

E' stato ripreso da alcune telecamere l'uomo che ha sparato. L'aggressore, però, indossava il casco. Gli impianti video sono quelli installati dai negozi della zona per ragioni di sicurezza. La squadra mobile sta esaminando tutti i filmati disponibili alla ricerca di indicazioni utili per la sua identificazione. Gli investigatori sono a caccia di un uomo dall'età apparente di circa 40-45 anni.

Altro indizio di cui tenere conto è un particolare riferito dalla sorella dell'ex candidato sindaco di Torino, e cioè che non era la prima volta che l'aggressore e Musy si trovavano faccia a faccia, ma lo avrebbe seguito in una occasione.

All'ospedale Molinette di Torino, dove i medici stanno operando ormai da 5 ore Alberto Musy, sono arrivati il leader dell'Udc Pierferdinando Casini, il segretario Lorenzo Cesa e il presidente Rocco Buttiglione. I tre sono saliti negli uffici direzione generale dell'azienda ospedaliera, accompagnati dai responsabili torinesi del partito e dal sindaco di Torino, Piero Fassino, per parlare con i medici. Secondo quanto appreso, gli ortopedici e i neurochirurghi hanno estratto i proiettili che si sono conficcati nel braccio e nella schiena. (Ansa)

-> Agguato: Musy ferito da colpi di pistola

-> Condizioni Musy: prognosi riservata, operato per ematoma

-> Alberto Musy: chi è l'ex candidato sindaco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberto Musy: indagini a tutto campo, non si esclude nulla

TorinoToday è in caricamento