Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Renato Martorelli

Pugni e schiaffi in Barriera, uomo aggredito per una sigaretta

Dopo che la vittima è caduta a terra, l'aggressore ha continuato a malmenarla con pugni e schiaffi. Il reo, cittadino marocchino, è stato arrestato per tentata rapina

Preso a calci e pugni per una sigaretta. Vittima dell'aggressione, avvenuta ieri sera in Barriera di Milano, un cittadino cinese.

Questo stava passeggiando in via Martorelli angolo via Lauro Rossi, quando Arduar D., marocchino classe 1983, si è avvicinato per chiedergli una sigaretta. Al rifiuto della vittima, l'aggressore gli si è scagliato contro facendogli perdere il controllo: dopo che il cittadino cinese è finito a terra il reo ha continuato a malmenarlo con l'intento di impossessarsi del portafogli e del telefono cellulare.

Fortunatamente, una pattuglia della Squadra Volanti in transito nella zona, udite le urla si è precipitata sul posto ed è riuscita a bloccare l'aggressore prima che la situazione peggiorasse.

Il cittadino marocchino, irregolare sul territorio nazionale e con numerosi precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugni e schiaffi in Barriera, uomo aggredito per una sigaretta

TorinoToday è in caricamento