rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Chivasso / Via Torino

Venditore di rose malmenato a Capodanno, ora è caccia agli aggressori

"Atic", 25 anni, originario del Bangladesh, è stato aggredito da alcuni uomini. Il ragazzo ha riportato la rottura del setto nasale

Botte ad un venditore di rose nella notte di Capodanno. I carabinieri della Compagnia di Chivasso stanno dando la caccia ad alcuni giovani che la notte tra il 31 e l’1 hanno picchiato Atiqur Rahman, 25 anni, originario del Bangladesh, da tutti conosciuto e chiamato semplicemente "Atic" il venditore di rose.

L’episodio è avvenuto in via Torino a Chivasso, intorno all'una di notte, durante i festeggiamenti per l'ultimo dell'anno. I militari stanno lavorando al caso. L’aggressione, forse, è collegabile ad un tentativo di rapina. I giovani l'avrebbero avvicinato e preso a botte rompendogli il setto nasale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditore di rose malmenato a Capodanno, ora è caccia agli aggressori

TorinoToday è in caricamento