Autista aggredito sul tram, passeggero gli scaglia contro una chiave inglese (e rompe un vetro)

Ennesimo episodio di violenza

Un autista del tram 16 circolare sinistra è stato aggredito da un passeggero ubriaco nel pomeriggio di sabato 19 settembre 2020 in piazza della Repubblica.

L'uomo ha prima iniziato a inveire verbalmente contro il dipendente Gtt, poi è passato alle vie di fatto scagliando prima due bottiglie di birra e poi una chiave inglese che ha rotto un vetro del mezzo. Alcuni frammenti hanno raggiunto e ferito lo stesso conducente.

L'aggressore è poi sceso dal mezzo, mente il manovratore ha 'scartato' (ossia deviato) il tram su un binario laterale in modo da non interrompere la circolazione. Poi si è recato in ospedale per farsi medicare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono poi intervenute le forze dell'ordine chiamate da Gtt.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento