Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Salvario / Via Nizza

Lite tra senzatetto in via Nizza, 38enne colpito con un bastone chiodato

Avrebbero litigato per decidere dove dormire la notte. Uno dei due ha colpito l'altro con un bastone chiodato provocando un trauma cranico. Una segnalazione al 113 ha permesso l'intervento della Polizia

Un tunisino di 38 anni è stato colpito con un bastone chiodato da un cittadino marocchino di 42 anni riportando un trauma cranico. Un'aggressione avvenuta tra due senzatetto nelle adiacenze del ponte di corso Sommelier durante un litigio scaturito dalla ricerca di un riparo notturno.

Sul posto è intervenuta la Polizia Ferroviaria in seguito a una segnalazione fatta al 113. Le ricerche dell'aggressore e della vittima si sono estese anche in via Nizza ed è proprio lì che i due sono state trovati: erano all'interno di un'area in cui si erano introdotti abusivamente.

L'arma, un bastone chiodato di circa 90 centimetri, è stata sequestrata dagli agenti di Polizia. Al vaglio dell'Ufficio Immigrazione c'è la posizione dei due soggetti fermati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra senzatetto in via Nizza, 38enne colpito con un bastone chiodato

TorinoToday è in caricamento