Cronaca

La notte brava di un torinese in vacanza a Alassio: prima minaccia il personale di un ristorante, poi aggredisce i carabinieri

Per lui divieto di ritorno

Notte brava per un ragazzo italiano di 24 anni residente a Torino quella di ieri, mercoledì 18 agosto 2021. Il giovane è entrato in un ristorante di Alassio, nel Savonese, dove si trovava in vacanza, senza avere prenotato e per questo è stato invitato a uscire dal personale. A quel punto, è andato su tutte le furie e ha iniziato a minacciare e offendere il titolare e i dipendenti. Una volta messo alla porta, ha rotto una bottiglia e ha iniziato a brandire i cocci contro di loro e anche contro i clienti che avevano preso le parti di questi ultimi. A quel punto sono intervenuti i carabinieri che lo hanno disarmato, ma lui ha reagito colpendoli con calci e pugni, danneggiando anche una delle loro vetture. Nella giornata di ieri il giovane è stato sottoposto a processo con rito direttissimo, che è stato rinviato a settembre. Nel frattempo, però, il giudice ha disposto per lui il divieto di ingresso nella provincia di Savona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La notte brava di un torinese in vacanza a Alassio: prima minaccia il personale di un ristorante, poi aggredisce i carabinieri

TorinoToday è in caricamento