rotate-mobile
Cronaca San Salvario

Sale sulla bici e scappa, il proprietario lo insegue poi viene aggredito dal ladro e dai complici

L'uomo stava facendo vedere la bicicletta ad alcune persone nel tentativo di vederla

Sperava di trovare un acquirente, ma ha trovato un ladro. È accaduto giovedì 4 novembre in zona San Salvario a Torino.

Un uomo, intenzionato a vendere una bicicletta, inizia a conversare con un gruppo di persone quando una di queste, un cittadino senegalese di 34 anni, si mostra interessato all’acquisto e, per accertarsi che la bici appartiene all’uomo, gli chiede le chiavi del lucchetto. Il venditore gliele porge e il 34enne, dopo averle afferrate, monta in sella alla bicicletta e scappa via.

La vittima lo insegue, riuscendo poi ad affiancarlo, ma il ladro sferra una serie di calci e lo colpisce, facendolo cadere a terra. A questo punto viene raggiunto dal resto del gruppo che lo aggredisce e lo deruba della somma di 170 euro. Al termine dell’aggressione la comitiva si allontana e la vittima chiama il 112 NUE. Grazie alle descrizioni fornite, gli agenti della Squadra Volante rintracciano il ladro, a bordo della bicicletta rubata, in corso Vittorio Emanuele.

Il 34enne, colpito da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale e da un divieto di dimora nel comune di Torino, è stato arrestato per rapina.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sulla bici e scappa, il proprietario lo insegue poi viene aggredito dal ladro e dai complici

TorinoToday è in caricamento