Cronaca Parella / Via Ludovico Bellardi

Parella: fuori dal carcere da pochi mesi rapina una prostituta, arrestato

L’episodio è avvenuto in via Bellardi. L’uomo, pluripregiudicato, è finito in manette con l’accusa di rapina aggravata

Ha rapinato una prostituta nel quartiere Parella ed è scappato via, prima di essere rintracciato dai poliziotti e finire in manette.

Dovrà rispondere di rapina aggravata il 40enne italiano che, qualche giorno fa, a bordo della sua auto ha avvicinato una prostituta in via Bellardi. Dopo averla fatta salire in macchina, l’uomo l’ha minacciata con un coltello da cucina ma la donna ha reagito ed è riuscita a disarmarlo. Tuttavia il malintenzionato l’ha colpita violentemente costringendola a scendere dal veicolo, per poi fuggire con la sua borsa contenente denaro e documenti.

Gli agenti del commissariato San Paolo sono comunque riusciti, dopo aver visionato le immagini delle telecamere presenti in zona, a risalire sia alla targa della macchina che al suo conducente. A quel punto, nonostante l’uomo avesse fornito false indicazioni su dove abitasse, i poliziotti si sono presentati a casa sua e l’hanno perquisita, trovandovi il coltello usato per minacciare la vittima e una bottiglia di plastica utilizzata per fumare il crack.

Da accertamenti successivi si è poi scoperto che l’uomo - un pluripregiudicato con numerosi reati alle spalle - era uscito dal carcere solo cinque mesi prima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parella: fuori dal carcere da pochi mesi rapina una prostituta, arrestato

TorinoToday è in caricamento