menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Pietre e cocci di vetro contro i passanti, calci e pugni agli agenti: arrestato

Era ubriaco. Colpito un uomo

In Lungo Dora Napoli sono da poco passate le 20 di domenica sera, 16 febbraio, quando gli operatori del Commissariato Centro notano un giovane, visibilmente ubriaco, lanciare contro i passanti pietre e cocci di vetro. Alla vista dei poliziotti, l’uomo, un cittadino nordafricano di circa 20 anni, si scaglia con violenza contro di loro, colpendoli con calci e pugni.

Dopo averlo bloccato, gli agenti prestano soccorso a un uomo colpito dal 20enne poco prima con una bottigliata in testa. La vittima racconta agli operatori di conoscere di vista l’aggressore, in quanto cliente abituale di un bar della zona. Anche domenica sera il 20enne si era presentato nel locale e, dopo aver minacciato i suoi avventori, aveva impugnato alcune bottiglie di vetro dal collo, le aveva infrante per terra e scagliato i cocci contro i clienti.

Alla fine l’uomo è stato arrestato per minacce, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento