menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione omofoba sul bus: pugni e insulti a un ventenne

Il giovane è stato aggredito su un autobus di linea durante il tragitto del ritorno a casa dopo la notte di divertimento in discoteca. A denunciare l'accaduto Gay Center e Arcigay

Un giovane di 21 anni è stato aggredito nella notte tra venerdì e sabato. Il ragazzo stava tornando a casa insieme ad un amico a bordo di uno degli autobus di linea, quando un gruppo di ragazzi lo ha prima insultato e poi aggredito fisicamente colpendolo con un violento pugno al volto. 

La denuncia è stata fatta da Gay Center ed Arcigay. Il giovane è stato medicato al pronto soccorso dell'ospedale Martini dove i medici gli hanno riconosciuto una prognosi di sette giorni. Il ragazzo ha sporto denuncia alle autorità di polizia.

"L'ematoma sul mio viso sparira' insieme al gonfiore - spiega il giovane aggredito alla Gay Help Line, linea verde antiomofobia di Gay Center - ma non potete nemmeno lontanamente capire quanto sia stato umiliante dirlo a mia madre o quanto abbia sofferto nel vedere il mio ragazzo in agitazione. Gli eterosessuali non possono nemmeno lontanamente percepire quanto sia difficile essere gay in Italia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento