Sorpreso senza biglietto aggredisce il controllori e i finanzieri intervenuti: arrestato

Condannato a sei mesi di reclusione

Immagine di repertorio

Un 48enne di origine cinese è stato sorpreso senza biglietto a viaggiare su un tram della linea 4 in via Sacchi. Invitato dai controllori a scendere dal mezzo, l’uomo, visibilmente alterato, ha risposto aggredendo i due operatori che lo volevano multare. In particolare un controllore della Gtt è stato colpito alla schiena.

Una pattuglia della Guardia di Finanza del Gruppo Torino, impegnata nei consueti controlli del territorio, è intervenuta a supporto degli operatori Gtt per contenere l’ira dell’uomo che dava in escandescenze scagliandosi, con pugni e calci, anche contro i finanzieri.

Il trasgressore è stato immobilizzato con fatica, arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e rinchiuso presso la Casa Circondariale Lo Russo Cutugno di Torino. L’uomo, in Italia con un permesso di soggiorno scaduto, è stato fermato il 4 settembre intorno alle 13, poi processato per direttissima e condannato a sei mesi di reclusione nonché al pagamento delle spese processuali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento