Scoperto con una macchinetta per fare i tatuaggi, detenuto aggredisce gli agenti

Danneggiate anche alcune sedie

Il carcere di Ivrea

È stato scoperto con una macchinetta costruita in modo artigianale per realizzare tatuaggi, naturalmente proibita in carcere. Per questo motivo nel pomeriggio di ieri, sabato 9 maggio 2020, un detenuto senegalese ha malmenato due agenti di polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Ivrea. L'episodio è avvenuto al primo piano del lato destro, dove si trovano i detenuti a regime ordinario, al rientro dall'ora d'aria.

Gli agenti hanno dovuto farsi refertare all'ospedale cittadino, dove è stata assegnata loro una prognosi di cinque giorni. Nella foga, il detenuto ha anche danneggiato alcune sedie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ancora una volta - dichiara Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp, sindacato autonomo di polizia penitenziaria - dobbiamo registrare un'aggressione contro il personale di polizia penitenziaria, sempre più abbandonato a se stesso. A Ivrea mancano un direttore titolare e il comandante. Se il carcere va avanti è solo grazie alla professionalità del personale effettivo in servizio".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento