Cronaca San Paolo / Corso Carlo e Nello Rosselli

Violenza a Torino San Paolo: non vuole indossare la mascherina sul bus, poi aggredisce gli agenti chiamati dal conducente

La passeggera è stata arrestata, era ubriaca. Anche varie multe e denunce

Ubriaca a bordo di un bus della linea 42, rifiutava di indossare la mascherina costringendo il conducente a bloccare il mezzo e a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine. È avvenuto nella prima serata di ieri, domenica 9 gennaio 2022, in corso Rosselli, dove sono intervenuti gli agenti della squadra volante della questura. Visti i poliziotti, la passeggera, una 33enne italiana, ha provato a salire su un altro mezzo pubblico ma è stata bloccata. A quel punto, ha cominciato a urlare di non voler indossare alcun dispositivo di protezione, cercando così di attirare l’attenzione dei passanti, dopodiché ha colpito un poliziotto con un pugno e a sferrare calci. A quel punto, è stata arrestata per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, multata per ubriachezza molesta e denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e per aver rifiutato di dare indicazioni sulla propria identità personale in fase di controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza a Torino San Paolo: non vuole indossare la mascherina sul bus, poi aggredisce gli agenti chiamati dal conducente
TorinoToday è in caricamento