Minaccia di dargli fuoco per 100 euro, salvato da un passante

Un pomeriggio di ordinaria follia

I carabinieri mostrano i vestiti dell'aggredito

Doveva essere un incontro amichevole tra due persone per la restituzione di una modica somma di denaro, pari a 100 euro.

Ma qualcosa, nel pomeriggio di sabato 18 novembre 2017 a Volvera, non è andata per il verso giusto. 

Perché quella somma, un uomo di 37 anni di Volvera, non era riuscita a racimolarla. E così, dopo averlo incontrato, un ragazzo di 26 anni di Orbassano ha deciso di passare dalle parole ai fatti.

“Se non mi consegni i soldi ti do fuoco”, avrebbe gridato prima di lanciargli addosso della benzina, che aveva versato all’interno di una lattina di birra, e tenendo in mano un accendino. 

Per fortuna, in quegli istanti in via Falcone stava passando un signore che, alla vista della scena, è intervenuto, permettendo alla vittima di bloccare l’aggressore.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Cumiana e i colleghi di None, che hanno subito messo le manette ai polsi del giovane, portandolo al carcere delle Vallette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento