Cronaca Vanchiglia / Corso Belgio, 141

Follia nella notte: ex dipendente si presenta nel bar e prende tutto a martellate

Poi viene bloccato e arrestato

Uno dei danni provocati dall'ex dipendente al déhors del bar Cardenàs

Notte di follia quella di sabato 24 agosto 2019 al bar Cardenàs di corso Belgio 141. Un italiano 44enne, ex dipendente dell'esercizio, in condizioni di estrema ubriachezza, si è fatto accompagnare in taxi e ha iniziato ha prendere a martellate il déhors dell'esercizio, danneggiandolo. Non contento, è entrato e ha colpito alcune bottiglie e ha distrutto il registratore di cassa arraffando il denaro al suo interno, ribaltando anche tavoli e sedie. Il barista di turno (il locale è apero 24 ore su 24) si è chiuso in uno stanzino e ha chiamato la polizia.

Una pattuglia delle volanti è arrivata in breve sul posto ed è riuscita a immobilizzarlo e ad arrestarlo con le accuse di furto aggravato e danneggiamento.

"Non gli avevamo rinnovato il contratto a ottobre 2018 - racconta il titolare - e da allora non lo abbiamo più visto né sentito, non abbiamo avuto alcuna richiesta né rimostranza. Sicuramente non potevamo aspettarci un gesto del genere".

Al momento dell'accaduto erano presenti due clienti, rimasti impietriti per la veemenza del folle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia nella notte: ex dipendente si presenta nel bar e prende tutto a martellate

TorinoToday è in caricamento