Minorenni picchiano e rapinano per noia: 21enne grave in ospedale

Arrestati dai carabinieri

Immagine di repertorio

Nella notte di sabato 10 novembre, attorno alle 2, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia San Carlo, in piazza Maria Teresa, hanno arrestato sei studenti, 4 minorenni - 16 e 17 anni - e due maggiorenni, da pochi mesi, per rapina aggravata e lesioni. Sono tutti nati in italia ma due di origine brasiliana, due della Costa d'Avorio, uno italiano di origine africana, e un marocchino. Sono intervenute le pattuglie ancor prima delle varie segnalazioni al 112 di alcuni cittadini spaventati.

I militari hanno notato i due ragazzi a terra che gridavano circondati da altri che ridevano, insultavano e picchiavano. Immediato l’intervento e l’arresto dei sei giovani aggressori. Provengono da famiglie normali e i loro raid notturni sono frutto della noia e della ricerca di emozioni forti a tutti i costi.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei due ragazzi aggrediti - un 21enne italiano - è stato minacciato con dei cocci di vetro, colpito con calci e pugni al volto e derubato del telefono cellulare, successivamente recuperato e restituito. La vittima ora è ricoverata al Gradenigo in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. I carabinieri ritengono che gli arrestati siano responsabili di altre rapine in centro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento