rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Ciriè / Via San Ciriaco

Aggredisce in strada la ragazza che lo rifiuta, fermato stalker

Amore non ricambiato

Uno studente di 22 anni è finito in carcere per aver importunato e aggredito una sua coetanea. Il fatto è accaduto a Ciriè.

Il giovane, incensurato, ha incontrato la sua fiamma per strada, via San Ciriaco, insieme al fratello 19enne. Preso dalla rabbia li ha aggrediti entrambi, sia verbalmente che fisicamente. Con un oggetto  contundente.

Già in passato il ragazzo si era fatto avanti più volte, ricevendo sempre un rifiuto in cambio. E diventando uno stalker, pedinandola e chiamandola a tutte le ore del giorno. Ad un certo punto la vittima ha sporto denuncia e il giudice ha obbligato il 22enne all’obbligo di dimora a Ciriè. 

Dopo il caso dell’aggressione sono intervenuti i carabinieri di Ciriè che l’hanno arrestato con l’accusa di «atti persecutori continuati». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce in strada la ragazza che lo rifiuta, fermato stalker

TorinoToday è in caricamento