Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Aggredito in macchina con uno storditore elettrico e rapinato

Brutta avventura per un uomo di 68 anni. Mentre si trovava a bordo della sua auto è stato aggredito e rapinato. Il suo aggressore ha provato a fuggire, ma è stato arrestato

Ha usato uno storditore elettrico per immobilizzare un uomo di 68 anni, che si trovava all'interno della propria automobile, e lo ha rapinato. L'aggressore, un trentaquattrenne aostano, si è dato poi alla fuga, ma gli agenti di Polizia lo hanno inseguito.

Credendo di farla franca l'uomo si è gettato nella Dora Riparia facendo un salto di tre metri che però gli è costato una ferita che ha fermato la sua corsa. A quel punto i poliziotti lo hanno immobilizzato e arrestato.

Il maltolto è stato restituito al legittimo proprietario che intanto era stato soccorso. Gli erano stati rubati il portafogli e una macchina fotografica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito in macchina con uno storditore elettrico e rapinato

TorinoToday è in caricamento