Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Via Nizza

La lite all'interno di un locale si trasforma in rapina, l'episodio in via Nizza

Un 30enne è stato arrestato mentre il complice è fuggito con 440 euro in contanti

Immagine di repertorio

Aggredito verbalmente e fisicamente mentre stava aspettando un panino in un locale etnico di via Nizza nella serata di venerdì 7 luglio. Un italiano è stato spinto, senza motivi, all’esterno del negozio da un marocchino 30enne.

Qui, insieme ad un connazionale, l’aggressore ha preso a calci e pugni l’italiano fino a sottrargli dalla tasca dei pantaloni il portafogli. Il complice ha prelevato dal borsello 440 euro in contanti, la patente di guida ed il codice fiscale, per poi darsi alla fuga.

Un conoscente dell’aggredito, finito a terra, è riuscito a fermare il marocchino prima del sopraggiungere della polizia. Il 30enne è stato arrestato per il reato di rapina in concorso con persona rimasta ignota.

Nelle tasche dello straniero sono stati trovati due bancomat e una patente di guida intestati a terze persone. Successivamente è emerso che i documenti ritrovati erano oggetto di furto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lite all'interno di un locale si trasforma in rapina, l'episodio in via Nizza

TorinoToday è in caricamento