Arbitro aggredito dal massaggiatore durante il match, partita sospesa

Il massaggiatore avrebbe perso le staffe a seguito di un presunto errore dell'arbitro. Il match finirà probabilmente con il risultato di 3 a 0 per la squadra avversaria

Perde le staffe e aggredisce l'arbitro a pochi minuti dalla fine del match. E' successo ieri sera, durante la partita tra la Rodallese e l'Agliè.

Protagonista della vicenda il massaggiatore della formazione locale che sul 1-0 per l'Agliè si sarebbe catapultato in campo, scaraventandosi contro il direttore di gara. Non contento degli spintoni inferti all'arbitro, gli avrebbe lanciato contro anche una borraccia, determinando, quindi, la decisione della giacchetta nera di interrompere la partita.

Il match, dopo l'episodio, finirà verosimilmente a tavolino con il risultato di 3 a 0 per l'Agliè, in base a quello che verrà redatto sul referto medico dell'arbitro.

La dinamica dell'episodio è ancora al vaglio degli inquirenti, ma sicuramente sia al massaggiatore che alla società del Rondissone toccherà pagare una pesante sanzione, determinata dal giudice sportivo e dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento