Cronaca Corso Vercelli, 334

Titolare di un pub aggredito e derubato vicino al parcheggio 

La vittima è un 28enne residente a Palazzo Canavese, in provincia di Torino. L'aggressore è fuggito con 750 euro

Aveva da poco chiuso il suo locale e si stava dirigendo verso l’auto per rincasare quando, all’improvviso, un uomo lo ha aggredito sferrandogli un pugno in faccia e facendolo cadere a terra, per poi derubarlo dell’incasso.

Un vero e proprio agguato quello subito a Ivrea dal titolare del “Timeless Irish pub”, un 28enne residente a Palazzo Canavese. Ai poliziotti giunti sul posto l’uomo ha raccontato che il suo aggressore parlava correttamente in italiano e, dopo averlo buttato a terra, gli aveva intimato di consegnargli immediatamente i soldi dell’incasso della serata. 

Il bandito è così fuggito con un bottino di circa 750 euro mentre il titolare, curato all’ospedale della città, se la caverà con qualche giorno di prognosi. 

Riguardo all’aggressione, su cui ora indaga il commissariato di Ivrea, non è escluso che il malvivente possa essersi servito di un complice per la fuga.

"Sono cose che purtroppo possono succedere – ha detto il titolare del pub –  anche se vorresti che non accadano mai, ma che tuttavia non mi distolgono dal dare sempre il massimo ogni giorno nel mio lavoro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Titolare di un pub aggredito e derubato vicino al parcheggio 

TorinoToday è in caricamento