rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Maria Vittoria, 58

Preso a botte all'interno di un bar, riconosce gli aggressori su Facebook

Festeggiavano un compleanno

Aggredito in un locale del centro, grazie a Facebook è riuscito a identificare due degli uomini che lo avevano malmenato e li ha denunciati.

Protagonista, suo malgrado, dell'accaduto, è un 32enne italiano residente in Liguria che la sera di sabato 16 dicembre 2017 si trovava al Saudade Long Bar di via Maria Vittoria 58.

Dopo avere urtato inavvertitamente uno dei due energumeni, è stato raggiunto mentre si trovava al tavolo con la moglie e preso a pugni senza che nessuno facesse nulla per fermarli. Questo è avvenuto solo dopo l'arrivo della polizia, chiamata dalla donna.

Dopo essere andato a farsi refertare in pronto soccorso (le sue condizioni non sono gravi, anche se da qualche giorno l'uomo ha mal di testa per i colpi subiti), il 32enne si è ricordato che uno dei due stava festeggiando il compleanno nel locale ed è andato a cercare su Facebook, dove sono spuntate le immagini della festa all'interno del locale con lui e l'altro aggressore che facevano baldoria. A questo punto, si è recato dai carabinieri della stazione Mirafiori a sporgere denuncia. 

Il locale è videosorvegliato e gli investigatori hanno acquisito le immagini dell'impianto di sorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a botte all'interno di un bar, riconosce gli aggressori su Facebook

TorinoToday è in caricamento