menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione a colpi di casco nella notte, scappano e simulano furto

Dopo l'aggressione i due si sono diretti a un bar e hanno preso a discutere con alcuni avventori. Vista la reazione di questi sono fuggiti abbandonando lo scooter e simulando poi un furto

Frecciano tra la folla in piazza e, insultati, aggrediscono a colpi di casco alcuni ragazzi. E' successo nel week end, in piazzale Grande Torino.

I ragazzi, due italiani di 37 e 40 anni, erano di ritorno da una serata in discoteca quando, a bordo del loro scooter, sono sfrecciati tra la gente raggruppata sulla piazza, scatenando gli insulti di tre ragazzi. Di tutta risposta, i due hanno arrestato la loro corsa e hanno aggredito a suon di casco due dei giovani che li avevano poco prima redarguiti. A causa dell'aggressione una delle vittime ha subito la frattura del setto nasale.

I due responsabili si sono quindi dati alla fuga raggiungendo un bar in corso Racconigi dove hanno insultato e preso a discutere con un gruppo di avventori del locale. Vista la reazione di questi ultimi, tuttavia, hanno pensato di allontanarsi, abbandonando lo scooter proprio in prossimità dell'esercizio commerciale. I due aggressori hanno poi contattato il 113 sostenendo il aver subito il furto del motociclo.

Le volanti giunte sul posto, sulle loro tracce dopo l'aggressione in piazzale Grande Torino, hanno ricostruito la vicenda e arrestato i due per lesioni aggravate in corso, denunciandoli, inoltre, per calunnia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento