Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazza Martiri della Libertà

Entra nel giardino vietato per portare a spasso il cane, poi aggredisce la vigilessa: arrestata

Ignorate le norme coronavirus

I carabinieri di Cuorgné hanno arrestato una 40enne che nel primo pomeriggio di oggi in piazza d'Armi (piazza Martiri della Libertà), ignorando le limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria per il coronavirus.

Dopo aver scavalcato la recinzione del giardino pubblico Esperanto per portare a passeggio il cane, la donna ha aggredito un'agente della polizia locale, intervenuta, su segnalazione di alcuni cittadini, per invitarla ad uscire.

Dopo l'aggressione alla vigilessa i carabinieri, non senza difficoltà, sono riusciti a portare l'esagitata in caserma. Ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e inosservanza delle disposizioni dell'autorità in merito all'emergenza sanitaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nel giardino vietato per portare a spasso il cane, poi aggredisce la vigilessa: arrestata

TorinoToday è in caricamento