menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Maltratta la compagna, ma quando arrivano a casa picchia anche la suocera: arrestato

Uomo spesso ubriaco

Non contento di prendersela con la fidanzata, ha spintonato la madre di lei e l'ha colpita con un calcio e un pugno. Protagonista dell'accaduto, la sera di martedì 4 febbraio 2020 nel quartiere Madonna di Campagna, è stato un romeno di 44 anni, che è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

Gli agenti della squadra volante hanno accertato, infatti, che non si trattava di un episodio isolato e che anche quella sera tutto era iniziato a cena a casa di amici, quando l’uomo aveva iniziato ad insultare e minacciare la fidanzata, continuando a farlo anche sull'autobus che li ha riportati verso casa. Lui era spesso ubriaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento