Alloggi utilizzati per locazioni turistiche: due denunciati e sanzionati

Non avevano mai comunicato alla Questura i dati anagrafici delle persone ospitate e non erano dotati di C.I.R., codice identificativo di riconoscimento regionale

Immagine di repertorio

Continuano a Torino i sopralluoghi congiunti tra gli Agenti del Nucleo Operativo Antievasione della Polizia Municipale e gli Agenti della Polizia Amministrativa della Questura per controllare gli immobili privati utilizzati per locazioni turistiche. 

Alcuni controlli sono stati effettuati venerdì 24 gennaio. È stato riscontrato che i locatori di due alloggi (uno in pieno centro cittadino e un altro in zona Santa Rita) oltre a non aver mai comunicato alla Questura i dati anagrafici delle persone ospitate (motivo per cui sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria), non si sono attenuti agli obblighi imposti dalla Legge Regionale 13 del 2017 venendo così sanzionati con una multa di 1.000 euro.

Questa legge, che istituisce a partire dal primo ottobre 2019 la banca dati delle strutture ricettive e che vuole regolamentare gli immobili destinati alle locazioni brevi, prevede che i proprietari o chiunque abbia la materiale disponibilità di immobili privati utilizzati per finalità turistiche debbano munirsi del cosiddetto C.I.R. (codice identificativo di riconoscimento regionale). La procedura per ottenere il C.I.R. si effettua online attraverso il servizio Locazioni Turistiche disponibile all’interno del portale della Pubblica Amministrazione 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento