Soldi nascosti ovunque per superare i controlli: fermate 80 persone in poco tempo

Ammonta a oltre 3 milioni e mezzo di euro la valuta contante non dichiarata

Un momento durante i controlli

Sono circa 80 le persone fermate mentre tentavano di superare i confini doganali con al seguito denaro contante: la stragrande maggioranza in partenza per il continente africano e asiatico, molti anche per i paesi dell’est Europa, Romania in particolare. 

Ammonta a oltre 3 milioni e mezzo di euro la valuta contante non dichiarata intercettata solo negli ultimi mesi dalla Guardia di Finanza di Torino in collaborazione con i Funzionari Doganali presso lo scalo Aeroportuale “Sandro Pertini”. Elevate sanzioni per 700.000 euro.

Fondamentale per la riuscita degli interventi la presenza ed il fiuto del “cash-dog” Escos, il pastore tedesco delle Fiamme Gialle, in servizio presso lo scalo torinese, addestrato a riconoscere l’odore delle banconote anche a distanza.

Gli stratagemmi usati per nascondere il denaro

Un giovane aveva pensato bene di occultare il denaro contante all’interno della fodera della giacca, accuratamente ricucita per l’occasione. I Finanzieri approfondiscono il controllo e dalle tasche interne di un borsello, anch’esso “preparato” ad hoc per la circostanza, spunta ulteriore denaro. Oltre 14.000 euro è la valuta rinvenuta al temine dell’ispezione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pittoreschi, talvolta, i tentativi di occultare il denaro contante: nelle maniche dei maglioni, all’interno delle cinture accuratamente modificate o, addirittura, all’interno dei calzini al posto delle solette.
 
Tutti le persone intercettate e verbalizzate saranno oggetto di approfondimenti ai fini fiscali anche per verificare la provenienza del denaro e, soprattutto, che non sia frutto di evasione fiscale o provento di eventuali reati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

  • Colpo della dea bendata: il Superenalotto premia un giocatore con 37mila euro

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Morte di Viviana Parisi, l'arrivo dei genitori da Torino e dei fratelli: martedì l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento