rotate-mobile
Cronaca Pinerolo

Aereo dirottato a Ginevra: a bordo anche tre pinerolesi

C'erano anche tre pinerolesi sul volo partito da Addis Abeba e diretto a Fiumicino, dirottato dal copilota e fatto atterrare poi a Ginevra. Attimi di panico, ma nessun ferito

C'erano anche tre pinerolesi sul Boeing 737 della Ethiopan Airlines, partito da Addis Abeba e diretto a Roma Fiumicino e Malpensa, dirottato da un copilota sopra i cieli del Sudan: l'aereo, intercettato dalla nostra Aeronautica militare è stato fatto atterrare all'aeroporto di Ginevra. Gianluca Lo Faso e Susi Barroso stavano tornando da un viaggio alle Sewichelles.

Attimi di panico per tutti i 200 passeggeri a bordo dell'aereo che si sono visti calare improvvisamente le maschere dinanzi al volto. Infatti, secondo quanto testimoniato da un video girato dagli stessi passeggeri, il copilota avrebbe inscenato un cambiamento di pressione:"L'aeroplano non ha mai avuto nessun problema di pressurizzazione - afferma il pilota - Le maschere, infatti, non funzionano. Il copilota ha creato questa messa in scena per dirottare l'aereo". Ignoti i motivi che hanno spinto l'uomo a compiere questo gesto. Prima dell'atterraggio, pare che il copilota abbia chiesto asilo politico proprio nel Paese elvetico.

Atterrato presso l'aeroporto di Ginevra, il copilota è stato fermato e arrestato dalle forze dell'ordine locali. I tre pinerolesi, come molti altri passeggeri, sono stati trasferiti su altri mezzi di trasporto ed hanno facilmente raggiunto l'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo dirottato a Ginevra: a bordo anche tre pinerolesi

TorinoToday è in caricamento