Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Adunata Alpini, il cuore delle penne nere: rimettono a nuovo il Parco della Rimembranza

Come segno di riconoscimento per l’ospitalità concessa l’Associazione nazionale Alpini offre un intervento di miglioramento ambientale alla città che ospita ogni anno la sua consueta Adunata

È tradizione, per l’Associazione nazionale Alpini, offrire un intervento di miglioramento ambientale alla città che ospita ogni anno la sua consueta Adunata, in segno di riconoscimento per l’ospitalità concessa. Torino, che sabato e domenica prossimi sarà teatro dell’84ma Adunata nazionale, ha accolto l’invito e ieri mattina un gruppo di circa 120 Alpini ha avviato il cantiere del Parco della Rimembranza, dove la Fondazione Ana Onlus Protezione civile ha concordato con la Città la risistemazione di parte della viabilità interna e una serie d’interventi per la regimazione delle acque. Ogni giorno, e fino a venerdì, i volontari guidati dai tecnici del settore Verde Gestione del Comune lavoreranno la mattina ed il primo pomeriggio nel cantiere e il 6 maggio alle 14 consegneranno il lavoro concluso alla Città.


Inoltre, dal mese di marzo gli iscritti alla sezione torinese dell’Ana hanno anche avviato la sostituzione di tutti i paletti in legno che sostengono le targhe a ricordo dei caduti torinesi della Prima Guerra Mondiale e delle targhette diventate illeggibili, un intervento che proseguirà fino al prossimo autunno. La scelta del Parco da parte degli Alpini ha un grande significato, dato il valore storico e di memoria nazionale dell’area verde collinare; in aggiunta, permetterà ai circa 400mila visitatori previsti in Città che vorranno recarsi nel sito di visitarlo in assoluta sicurezza. In questo modo sarà inoltre garantita una maggiore efficienza agli interventi di manutenzione che si renderanno comunque necessari in caso di eventi meteorologici di una certa intensità.

ADUNATA NAZIONALE ALPINI A TORINO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adunata Alpini, il cuore delle penne nere: rimettono a nuovo il Parco della Rimembranza

TorinoToday è in caricamento