Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Siccità: razionata l'acqua potabile a Tortona

Un'ordinanza del sindaco stabilisce delle limitazioni sul consumo dell'acqua. Vietato innaffiare orti e giardini privati, lavare cortili, riempire piscine

 

Nel territorio del Comune di Tortona, nell'alessandrino, inizia il razionamento dell'acqua potabile distribuita dall'acquedotto. Lo stabilisce un'ordinanza del sindaco Massimo Berutti in conseguenza della criticità idrica. Una situazione che si è creata a causa della prolungata assenza di pioggia che ha ridotto drasticamente l'acqua degli impianti di captazione e dal notevole aumento dei consumi. Il provvedimento sarà revocato al termine della criticità.
 
Paletti anche sull'uso dell'acqua potabile: deve essere utilizzata esclusivamente per fini alimentari, igienico-sanitari, per gli allevamenti zootecnici, le attività commerciali, di servizio e quelle autorizzate. Vietato lavare cortili e piazzali, innaffiare giardini, prati e orti, riempire piscine private, vasche da giardino, fontane ornamentali anche se dotate di impianto di ricircolo dell'acqua. I cittadini sono invitati ad adottare "ogni utile accorgimento finalizzato al risparmio dell'acqua".
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità: razionata l'acqua potabile a Tortona

TorinoToday è in caricamento