Cronaca

Gelo a Torino: problemi di tubi rotti e di acqua potabile mancante

I vigili del fuoco hanno dovuto fare gli straordinari, nella giornata di ieri, per oltre 300 interventi per tubature rotte a causa del gelo che ha colpito Torino e provincia negli ultimi giorni

Quella di ieri è stata una giornata di disagi per quanto riguarda le tubature. Non solo la metropolitana torinese e l'ambulatorio psichiatrico di corso Unione Sovietica hanno avuto grossissimi problemi e allagamenti, ma i vigili del fuoco hanno dovuto far fronte ad oltre 300 interventi sul territorio del capoluogo e della provincia per la rottura di tubazioni conseguente al gelo degli ultimi giorni.

A causa di diffuse rotture delle prese idriche superficiali, in prevalenza antincendio, anche queste provocate dal gelo dei giorni scorsi, la Smat comunica che si potrebbero verificare carenze nell’erogazione dell’acqua potabile. Al fine di ridurre il più possibile il disagio per l’utenza, i tecnici dell'azienda stanno provvedendo ai necessari interventi.
 
L’azienda invita la cittadinanza a non sovraccaricare le linee telefoniche per segnalare eventuali carenze, mentre per segnalare rotture delle bocche antincendio è disponibile il numero verde del Servizio Pronto Intervento 800 – 239111.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelo a Torino: problemi di tubi rotti e di acqua potabile mancante

TorinoToday è in caricamento