Getta l'acido addosso alla rivale in una lite tra prostitute: una è grave

L'altra è ricercata

immagine di repertorio

Una prostituta nigeriana di 20 anni è stata sfigurata con l'acido nella serata di ieri, domenica 3 giugno 2018, in corso in strada Settimo 224 ed è ricoverata in condizioni molto gravi all'ospedale Cto, con ustioni su gran parte del corpo. La prognosi è di 90 giorni.

Secondo i primi riscontri dei carabinieri, intervenuti sul posto, si sarebbe trattato di una lite con un'altra prostituta. La donna ha poi raggiunto da sola, in bus, corso Giulio Cesare. Qui è partito l'allarme.

La vittima è stata soccorsa da un'ambulanza che stava andando all'ospedale Giovanni Bosco dopo che i passanti avevano dato l'allarme. La donna autrice dell'aggressione è svanita nel nulla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento