Lui le getta addosso l'acido, lei riesce a difendersi e a colpirlo con la stessa arma

Entrambi finiscono in ospedale

immagine di repertorio

Un romeno di 42 anni ha cercato di aggredire la compagna e connazionale cercando di rovesciarle addosso una bottiglia di acido solforico nella tarda serata di giovedì 24 maggio 2018. La donna, però, è riuscita a schivare il getto (riportando comunque lesioni guaribili in 15 giorni) e a rovesciargli a sua volta l'acido addosso, colpendolo alla spalla, al torace e a un braccio. L'uomo, che ha agito in preda ai fumi dell'alcol, guarirà in 35 giorni.

L'episodio è avvenuto in via Negarville. La donna si trovava nel letto ma era sveglia quando ha sentito lui rincasare ubriaco "come molte altre volte", ha raccontato. Lei, che non lo aveva mai denunciato nonostante numerosi episodi di violenza, ha avuto la prontezza di capire che cosa stesse succedendo e di reagire. Adesso bisognerà capire che cosa accadrà quando l'uomo uscirà dall'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

Torna su
TorinoToday è in caricamento