Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Accordo tra Città e Lorusso e Cutugno, ai carcerati la pulizia delle strade

Il progetto di inclusione sociale servirà anche per la cura dei nostri giardini

Ai carcerati le attività e i lavori di pubblica utilità. E’ stato siglato nelle scorse ore il protocollo d’intesa, firmato da Amiat, dalla Città e dalla casa circondariale Lorusso e Cutugno, che prevede l’inserimento in attività di soggetti detenuti, per un tempo di lavoro pari a sei mesi.

I carcerati si occuperanno del taglio dell’erba nei giardini o della cura di alcuni marciapiedi e zone mal ridotte. La proposta è dell’assessore alle Pari Opportunità Marco Alessandro Giusta, e degli assessori Giannuzzi, Sacco e Rolando.

Le attività dei detenuti saranno svolte a titolo volontario e gratuito e saranno organizzate in tre moduli di sei settimane ciascuno con il coinvolgimento di massimo 30 persone per ciascun modulo.

Alla casa circondariale verranno forniti anche gratuitamente i biglietti del bus, utili a consentire ai soggetti partecipanti di fruire del trasporto pubblico locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo tra Città e Lorusso e Cutugno, ai carcerati la pulizia delle strade

TorinoToday è in caricamento