Accoltellato in strada, 35enne grave al Giovanni Bosco

L'aggressore, che sarebbe riuscito a non farsi riconoscere dalla vittima, è poi fuggito in direzione del centro del paese

Non sarebbe in pericolo di vita Antonio T., un uomo di 35 anni residente a San Benigno Canavese che, questa sera, è stato accoltellato alle spalle da un altro uomo che si è poi dato alla fuga.

L'aggressione è avvenuta poco dopo le 19 in via San Grato a Volpiano. La vittima, secondo la sua stessa testimonianza, stava percorrendo a piedi il viale vicino al centro sportivo ed alla piscina quando, improvvisamente, un uomo l'ha raggiunto alle spalle e l'ha colpito con alcune coltellate. I fendenti hanno ferito l'uomo alle braccia ed alle gambe.

L'aggressore, che sarebbe riuscito a non farsi riconoscere dalla vittima, è poi fuggito in direzione del centro del paese. Nessuna traccia, inoltre, del passante che, soccorso il 35enne e chiamato il 118, è poi misteriosamente scomparso.

La vittima è stata trasportata in ambulanza all'ospedale Giovanni Bosco di Torino e secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto sono sopraggiunti anche i carabinieri della Compagnia di Chivasso che stanno cercando di chiarire le esatte dinamiche dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento